La psicologia del colore

Sette secondi. Questo è il tempo che una famosa pubblicità identifica come necessari e sufficienti a crearsi una prima impressione di una qualsiasi cosa, che sia essa un prodotto, una persona, un brand. E in quei sette dannati, irrazionali secondi il colore determina per circa il 60 per cento l’idea che ci si è fatti di ciò che stiamo guardando. 

Se quindi il colore è così importante, come potremmo noi a Visnovo non parlarvene nell’ottica della costruzione e della gestione del vostro sito web? Abbiamo recentemente trattato il tema della scelta del font, ora non resta che parlare del colore, utile non solo per un sito web ma anche nella definizione di una brand identity ben definita. 

Partiamo dalle basi, che cos’è la psicologia del colore? La psicologia del colore è la scienza di come il colore influenzi il comportamento umano; essa fa parte delle scienze comportamentali e ci indica come il colore venga percepito a livello mentale dall’utente. Va da sé comprendere come sia fondamentale innanzitutto conoscere il significato dei colori e cosa essi trasmettano alla persona che sta approcciandosi al vostro brand o al vostro sito web (in questo caso), studiando nei minimi particolari la combinazione di colori (e font) adatta per gli obiettivi che vi siete posti, il pubblico target a cui avete intenzione di rivolgervi e il Tone of Voice che avete studiato per il vostro brand. 

La costruzione di un brand coerente con sé stesso passa quindi anche dalla scelta di colori che ne supportino l’essenza, ne sottolineino i tratti fondamentali e ne valorizzino le qualità principali. 

Tutto questo vi permetterà di creare un hub condiviso dove spazi fisici e digitali si possano mischiare senza soluzione di continuità in cui anche i colori sono specchio delle scelte fatte in materia di anima del progetto e, quindi, del brand.  

Il colore e i suoi significati 

Prima di proseguire facciamo un recar dei significati principali dei colori:

  • Rosso: passione, amore, coraggio, audacia e forza;
  • Arancione: allegria, socialità, energia, entusiasmo e dinamicità;
  • Giallo: felicità, ottimismo, creatività e attenzione;
  • Verde: sicurezza, speranza, salute, vita, ambiente, equilibrio e soldi;
  • Blu: fiducia, affidabilità, produttività, calma, onesta, relax e comodità;
  • Azzurro: innocenza, tranquillità, comprensione, pacatezza, creatività;
  • Nero: eleganza, lusso, autorità, qualità, concretezza;
  • Grigio: sicurezza, maturità, tristezza, modestia, convenzionalità;
  • Bianco: freschezza, purezza, speranza, perfezione, luce, pulito;
  • Viola: creatività, magia, spiritualità, lusso, moda, mistero;
  • Rosa: femminilità, sensibilità, tenerezza;
  • Multicolore: inclusività, informalità, diversità, apertura e creatività.

A questi significati possiamo associare facilmente esempi come quelli dei social network. Cosa se non Facebook (o Twitter, o Instagram) può essere preso a modello come migliore esempio di hub condiviso in quest’ottica? Il colore blu che le piattaforme social utilizzano per distinguersi ci parlano si di fiducia e affidabilità ma anche di relax e comodità. Un colore capace di distendere i nervi e di creare una sorta di assuefazione, inducendo l’utente a rimanere più tempo possibile sulla piattaforma. Un utilizzo simile del colore, cosciente e ponderato, può valorizzare non solo il vostro sito web, ma anche tutto il lavoro di diffusione social del vostro brand, offrendo coerenza cromatica ed emozionale al vostro pubblico di riferimento. 

Secondo diversi studi infatti, scegliere la giusta combinazione cromatica in una campagna di marketing aumenta le chance di ottenere una conversione dai potenziali clienti. Inoltre, l’utilizzo dei colori aumenta il riconoscimento del brand dell’80%. Oltre il 60 per cento dell’accettazione o del rifiuto di un sito web è legato a questo fatto. La scelta del colore ha la capacità di generare un impatto positivo per il visitatore e, di conseguenza, fare in modo che il visitatore rimanga più a lungo.

In conclusione, scegliete il colore in base a cosa suscita in voi, pensando che quella sensazione possa essere replicata anche negli utenti; la comunicazione è tutto nel mondo di oggi e scegliere dei colori adatti all’idea che avete del vostro brand e conseguentemente del vostro sito web è oltremodo importante! 

Leggi anche: Personal Branding, perché è importante? 

Table of Contents

Related Posts

copywriting

I contenuti di un sito: i re del web

I contenuti di un sito sono forse il nostro cruccio più grande. Spesso bistrattati e lasciati in secondo piano, essi sono la vera anima di ogni hub condiviso che si rispetti e per questo hanno un’importanza che non va sottovalutata. 

Read More
palette colori

Palette colori: come crearla?

Innanzitutto, cosa intendiamo per palette colori? E perché è importante sceglierne una adatta al proprio brand e al proprio sito? Una breve guida da Visnovo per una palette su misura!  Palette colori: il nostro arancione  Per palette colori si intende

Read More