Una perfetta User Experience

Una perfetta User Experience passa da molteplici elementi che nel nostro blog abbiamo disseminato per ogni articolo, cercando di offrirvi spunti ogni venerdi così da far in modo che poteste collegare il tutto proprio nel corso di una quest digitale particolare

Oggi vi riassumiamo ogni aspetto della perfetta user experience, e cioè il complesso di sensazioni che prova una persona quando utilizza un sito, un prodotto o un servizio. Si tratta dunque di un concetto che supera la semplice usabilità e che prende in considerazione anche aspetti più soggettivi, come le emozioni, l’esperienza, il senso e il valore attribuiti all’esperienza vissuta, e percezioni personali quali utilità, efficienza del sistema e semplicità di utilizzo. 

User Experience: perché è fondamentale 

Dare attenzione all’utente, questa la chiave che il mondo digitale nel quale abbiamo iniziato la nostra avventura da qualche mese vuole che si attivi ogni qualvolta si pensi ad un processo di interazione. L’utente viene indicato come destinatario non solo dei nostri servizi, ma anche della nostra storia, del nostro progetto, di ciò che noi vogliamo veicolare nel nostro sito, con il nostro prodotto o servizio. Per questo la sua reazione ad ogni aspetto della nostra creatura è indice di quanto stiamo facendo bene le cose, integrando e coinvolgendo coloro che si affacciano alla nostra realtà in modo sempre migliore. 

In un’era di comunicazioni digitali frammentate ma costanti, mai come prima il legame diretto con la persona che si cela dietro l’utente è spina dorsale di qualunque progetto digitale. Per questo porre l’accento su di una user experience studiata e implementata in base ai feedback e ai dati che emergono dall’utilizzo del nostro sito è essenziale per coinvolgere l’utente e renderlo parte attiva del processo di creazione del brand a cui si sta rivolgendo. 

L’importanza della UX è quindi presto detta: c’è la necessità di rendere fruibile il proprio sito – che noi di Visnovo amiamo chiamare hub condiviso in cui spazio fisico e digitale si uniscono fino a far svanire le differenze – e di rendere la navigazione più piacevole possibile. Per farlo abbiamo diversi trucchi da suggerirvi. 

I trucchi per l’UX dei vostri sogni 

Cosa cercate quando approdate su un sito web qualunque? Contatti, informazioni brevi ed immediati, impatto visivo, eleganza, cura, essenzialità. Queste crediamo siano le qualità principali che tutti cerchiamo quando durante la navigazione siamo alla caccia del prossimo ristorante o di un negozio particolare per quelle scarpe che proprio desideriamo. E non parliamo solamente di siti web che offrono informazioni utili per il mondo fisico – ovvero indirizzi, email, contatti, notizie – ma soprattutto di siti che offrono realtà concrete al loro interno come e-commerce perfettamente disegnati per rispondere alle esigenze del cliente o portali in cui altri mondi vengono a crearsi come per magia. 

Esattamente come nei giochi di ruolo (a proposito, un’occhiata alla Gamefication può essere interessante) ogni sito web che si rispetti dovrebbe offrire al cliente la possibilità di personalizzare la propria esperienza, rendendo concreto il legame personale tra l’utente e il brand che sta visitando. 

A questo proposito i trucchi di magia necessari a migliorare la User Experience sono molteplici: 

  1. Home page e navigazione dovranno essere quanto più diretti, immediati e semplici possibili. Se pensiamo che la maggior parte degli utenti (noi compresi) navigano da mobile, viene automatico pensare che sui piccoli schermi di smartphone in mano le informazioni essenziali dovranno essere subito reperibili. 
  2. Call to action in easy mode: nessuno ha davvero voglia di arrivare alla fine di un form di contatto lungo diciotto pagine, così come in piena fermata della metropolitana chiunque interromperebbe la compilazione dell’ennesima pagina di un questionario di preferenze cookies. Ogni form e call to action dovranno essere costruiti in “easy mode”, quella che i videogiochi identificano come “story mode” e cioè difficoltà zero, massimo risultato. 
  3. Servizi e prodotti dovranno informare e stupire: i dettagli principali subito disponibili – come il prezzo – sono essenziali, ma anche una scheda (magari pop-up) di descrizioni aggiuntive ed un formato elegante possono aiutare a mantenere alta l’attenzione. 
  4. Servizio clienti: molti utenti cercano il contatto diretto per risolvere dei problemi o chiedere informazioni in modo più preciso. Mai dimenticare quindi un servizio clienti facile da raggiungere e di pronto intervento. 

Velocità essenziale 

Arrivati al termine dei suggerimenti di magia bianca per la miglio User Experience possibile vi aggiungiamo un piccolo bonus: la velocità del sito e delle sue componenti. Quante volte avete abbandonato un sito web perché troppo lento a caricare? La velocità di caricamento delle informazioni è forse la componente più importante quando si tratta di catturare l’attenzione dell’utente e offrirgli un servizio quanto più utile possibile. Non dimenticate quindi di valutare cosa ricercate voi in un sito web quando – carta e penna alla mano – vi mettete a costruire ipotesi per il vostro hub condiviso! 

Leggi anchePerché è importante il Personal Branding?

Table of Contents

Related Posts

palette colori

La psicologia del colore

Sette secondi. Questo è il tempo che una famosa pubblicità identifica come necessari e sufficienti a crearsi una prima impressione di una qualsiasi cosa, che sia essa un prodotto, una persona, un brand. E in quei sette dannati, irrazionali secondi

Read More
video marketing

Cos’è il Video Marketing?

Il video marketing è una pratica essenziale nel mondo del digitale, oggi più che mai a causa dell’elevato numero di stimoli differenti che ogni utente riceve secondo dopo secondo scrollando con il proprio smartphone alla ricerca di quell’argomento che non

Read More